Video del tutorial ‘Punto Incrociato’ ai ferri.

Realizziamo passo passo insieme questo punto ai ferri. E’ un motivo d’effetto che non ha un nome così l’ho deciso di chiamare “punto crociato od incrociato” viste le piccole crocette che si formano nella fantasia. L’ho utilizzato per l’ultima creazione pubblicata in Giacca modello Anna ed Elsa’ di Frozen e Giacca Bimba con cappuccio e cinta !   

Buon lavoro a tutti

Annunci

Punto ajour e alcuni punti semplici ai ferri per le nostre creazioni estive

In questi giorni, con molto ritardo, sto facendo un po’ di prove per dei punti traforati adatti ai capi per la stagione primavera estate.

Giocando con il gettato si possono realizzare molti punti, i primi due sono molto semplici, si tratta di un punto ajour in due versioni.

La prima versione si lavora su un numero di maglie pari + 2 di vivagno.

Primo ferro e successivi saranno costituiti da un gettato e due maglie lavorate insieme a rovescio.

In base alla vostra tensione del lavoro e al numero di ferri indicati dal filato che utilizzerete, potrete raggiungere varie dimensioni del disegno traforato che si formerà. In particolare, nel mio caso, ho utilizzato un filato adatto ad essere lavorato con ferri del 3 e ½ 4, visto che la mia tensione è molto stretta, per me questo filato è lavorabile normalmente con un 4e½ 5 di numero di ferri. Pertanto, per lavorare un punto che deve rimanere morbido e che per essere apprezzato deve essere lavorato con ferri più grossi di quelli adatti ad un punto a trama fitta, ho utilizzato un n. 6.  

 Il risultato è un punto traforato delicato, il disegno che si crea ricorda dei piccoli esagoni smussati ai lati. 

punto ajour
Punto Ajour con il gettato

La seconda versione si lavora sempre su un numero di maglie pari + due di vivagno.

Il primo ferro e tutti i feri dispari (ovvero il dritto del lavoro) lo lavoreremo come per la prima versione un vivagno e due maglie insieme a rovescio.

Il secondo ferro e tutti quelli pari (ovvero il rovescio del nostro lavoro) si lavoreranno tutte le maglie a rovescio.

Questo risulterà un traforato più definito, ‘una sorta di rombetti trasversali divisi da una trecciolina’.

1432627760426
2° versione punto ajour

Entrambe i punti li vedo adatti a delle belle maglie da indossare con leggings o jeans con un top a fascia sotto, oppure con una bella t-shirt mono colore.

Vedi il tutorial per realizzarli qui sotto, dove spiego anche cos’è il vivagno, perché utilizzarlo e come lavorare il gettato quando lavoriamo le maglie successive a rovescio.

Altro punto ai ferri fantasia semplice, si lavora su un numero di 4 maglie + 2 di vivagno.

Il primo ferro: il vivagno e poi *1 dritto, un gettato, 2 maglie insieme a dritto, 1 diritto* infine il vivagno e per tutto il ferro da * a *, infine il vivagno.

Il secondo ferro e tutti i pari: vivagno, *1 rovescio, 1 gettato, due maglie lavorate insieme a dritto, 1 rovescio* e il vivagno, lavorare tutto il ferro da * a*

il risultato è questo

punto traforato fantasia
punto traforato fantasia

Infine un punto traforato fantasia che crea un bordo ad onde si lavora su un numero di 9 maglie + 2 di vivagno

1 ferro e tutti i ferri dispari: vivagno *2 maglie insieme a dritto, 1 diritto, 1 diritto, un gettato, 1 dritto, 1 gettato, 1 dritto, 1 diritto 1 maglia passata a dritto senza lavorarla e 1 diritto e accavallo la maglia passata su quest’ultima lavorata*, ripetere da * a *

2 ferro e tutti i ferri pari: lavoro tutte le maglie a rovescio

punto fantasia con bordo ad onde
punto fantasia con bordo ad onde

A presto con altri punti un po’ più elaborati !

TRADUTTORE