Punto Uncinetto Neve ?

13920923_331101487222186_2135004609501227323_n

Nel post spiego il perché sia una domanda il nome di questo punto per la nostra rubrica!

Nato mentre lavoravo, non so se già è stato ufficialmente catalogato!

Ad ogni modo, è un bel punto bicolore utilizzabile per mille lavori diversi in base ai colori che sceglierete di intrecciare!

Nel post spiegazioni dettagliate di come realizzarlo, perciò clicca sull’immagine sotto e buon lavoro!

img1474624705005

 

 

Maglia o copricostume bimba in crochet

Bentrovati … come sono andate le vostre vacanze?

Saluto con affetto e ringrazio i nuovi follower che son passati di qui e si sono fermati durante i mesi estivi .

In questo post vi presento una semplice creazione per bimbe ispirata da un punto pubblicato in un bel gruppo facebook che frequento con vero piacere e che stimola la creatività di tutti noi che amiamo lavorare a mano.

Il gruppo è IO UNCINETTO E TU?    Basta cliccare sopra il nome ed iscriversi, potete partecipare a lavori di gruppo, chiedere consigli, ispirarvi ed ammirare le stupende creazioni che vengono pubblicate dalle molte partecipanti. Lo consiglio vivamente … perché condividere, partecipare e conoscere tante creative fa bene alla vostra creatività ed aumenta la vostra bravura!!! 

      img1472157614006

Vi lascio questo bel punto semplice per creare capi per il mare ….

13765726_296466787364134_565623890498607716_o

ultimi scampoli di fine estate e poi si parlerà di capi in morbida lana e nuove creazioni per l’autunno inverno !!! 

Con il cuore vi saluto e vi auguro un dolce e creativo  inizio di settembre ♥  e vi ricordo di seguirmi sulla mia pagina facebook qui Beatrix tricot&crochet

Must per la Donna: esaltare il dècolletè anche in inverno !

Uncinettando mi immagino una donna che indossa un top nero in morbida lana con punto missoni semplicemente sfumando il pattern zig zag con nero, grigio scuro ed un bel rosso scuro brillante, per spezzare con brio ed eleganza!

IMMAGINO, PENSO, DISEGNO ….

img1453580210110

 

ELABORO  CREO et voilà

PicsArt_01-24-12.13.53

PicsArt_01-23-05.56.16

♥♥♥

Se vuoi chiedere informazioni sulle mie creazioni, dove trovarle, farti confezionare su misura uno dei modelli pubblicati o un altro modello interamente pensato per te, oppure sei interessato ad esporlo nel tuo negozio a Roma, puoi contattarmi via mail ilcuoredibeatrix@gmail.com o vai a informazioni e contatti.

Per vedere altri lavori con il punto missoni clicca qui

 

 

 

Tutorial cuore all’uncinetto e spiegazione del cerchio o anello magico.

Come non ho potuto pensare prima che al mio canale ed al mio blog non poteva mancare un tutorial in merito ?
Buona visione e buon lavoro per chi ne usufruirà.
Iscrivetevi al mio canale e fatelo crescere. 

A breve la mia pagina facebook con tante altre creazioni che ancora non vi ho presentato, un luogo dove ispirarsi, consigliarsi e confrontarsi !!
Un bacio e buon inizio di settimana a tutti voi che mi seguite, con il ♥ ovviamente.

Completo donna all’uncinetto altro che ‘centrini della nonna’

Per non creare subito malintesi spieghiamo che i centrini della nonna è virgolettato perché usato più volte per denigrare capi lavorati all’uncinetto e, troppe volte, mi sono trovata davanti a frasi di questo tipo.

Detto ciò, vi risponderò alle domande del giochino del post precedente in itinere, mentre vi spiego nel dettaglio il perché di questo completo formato da top e gonna. Ebbene, se il titolo del post vi ha svelato il tipo di lavorazione, occorre soffermarsi sul punto ad uncinetto utilizzato, ovvero quello che io ho battezzato “uncinetto non uncinetto”.

L’ho nominato così perché spesso i capi lavorati con l’uncinetto sono molto elaborati e possono dar la sensazione di un vero e proprio centrino della nonna appunto, che, se bellissimo sul mobile di casa sotto quel bel vaso, certo non può dirsi altrettanto se indossato.

Mi spiego, punti traforati per creare qualsiasi capo estivo od invernale che sia, possono donare una raffinatezza al capo unica, l’importante è NON ESAGERARE, o, comunque riservare una traforato a particolari e determinati capi come maglie estive da indossare al mare o con dei top sotto, oppure coprispalle e simili.

Questi punti usati per il completo sono un connubio di punti base che, utilizzati ad arte, creano una lavorazione gradevole da vedere e, sicuramente adatta alla vestibilità che un capo, soprattutto di questo genere, deve avere.

Nello stesso tempo, non abbiamo lavorato la solita maglia o gonna che sia, con i giri di semplici punti bassi, alti, mezzi alti, ecc,.

In particolare, il top ha uno scollo a cuore. Per le coppe del seno ho utilizzato un semplice punto alto e poi, successivamente, tutto il corpino è lavorato con i punti di cui vi ho accennato sopra.
Il risultato finale permette di avere un top che riprende la vestibilità di un capo lavorato a maglia, (ovvero senza quei foretti che si creano con i punti base classici all’uncinetto, per cui se si tratta di un capo da indossare a pelle occorre foderare sempre), ma con un gradevole ‘punto fantasia’ non eccessivo.
La gonnina è rigorosamente foderata e anch’essa lavorata con una serie di punti base lavorati nel modo che vi ho accennato. La parte superiore è stata lavorata con un punto elastico e successivamente un punto per realizzare i passanti per la cintura di pelle.
Ho utilizzato due tipi diversi di filato uno più luminoso e luccicante, l’altro leggermente più spesso ma, entrambe dello stesso tono color bronzo, anche se con sfumature diverse non visibili dalla foto.

Infine, bè, quando indossare una minigonna non tanto mini essendo lunga cm 40  ? Chiedetelo a tutte le donne che la indossano consapevoli del valore e della portata della rivoluzione attuata nel 1963 dalla stilista inglese Mary Quant classe 1934. Pertanto, senza abuso ma di buon uso e di buon gusto, la minigonna è e resterà un simbolo che nessuno deve toccare, sminuire in nome dell’abusato comune senso del pudore. Scusate il gioco di parole voluto.   A buon intenditor…

Ora guardate i dettagli

per la spiegazione dei punti rinvio ad un altro post  

2015-09-29_14.22.002015-09-28_18.30.08rock no lento

Punto Fantasia Traforato all’uncinetto

Come promesso, in questo post vi do le istruzioni per realizzare il punto traforato fantasia che ho utilizzato nella lavorazione del Vestitino Fiore per vederlo clicca qui  !

Punto Traforato Fantasia All'uncinetto
Punto Traforato Fantasia All’uncinetto

Utilizzerò le abbreviazioni seguenti:

PA= punto Alto

cat= catenella

MPA= Mezzo Punto Alto

PB= Punto Basso

sotto = giro precedente

Leggendo le istruzioni sembrerà complicato ma non lo è, pertanto, provate a farlo senza indugi, solo così lo realizzerete…

leggete le istruzioni, guardate lo schema sotto, e se vi serve modificatevelo in base al vostro lavoro : ad esempio se dovete aumentare su un giro invece di fare 1PA 3 cat e 1PA fate 2PA 3cat e 2 PA.

Bene, avviamo un numero di catenelle che sia multiplo di 3 e faccio 3 cat che saranno il mio primo punto alto e per il primo giro lavoriamo il seguente modulo:

1°giro: dopo le tre catenelle iniziali ovvero il mio 1PA,  salto una cat e nella seconda lavoro 1 PA 3cat e 1PA sempre nella stessa catenella, *salto una cat e lavoro un PA, salto una cat e lavoro  1 PA 3cat e 1PA * e proseguo da * a *, nelle ultime 3 cat finisco nella terzultima 1PA 3 Cat e 1 PA, salto 1 cat e nell’ultima 1PA quindi 3 catenelle e inizio il

2°giro: dopo le tre cat di prima ne faccio altre 3, quindi lavoro un PB nella seconda cat sotto, ovvero quella centrale delle tre cat in mezzo ai 2 PA lavorati nel primo giro, quindi *lavoro 5 catenelle e saltando 1cat e i PA sotto, lavoro un altro PB sempre nella seconda cat delle 3 successive del gruppo 1PA 3cat 1PA lavorate nel giro precedente * e di seguito da * a * finisco con 3 cat dopo l’ultimo PB lavorato e 1 PA,

3 giro: lavoro direttamente 6 cat e un PB sulla terza cat del gruppo di 5 catenelle lavorate sotto e continuo con * 5 catenelle e il PB lavorato nella terza cat del gruppo da 5 sotto* e continuo  da * a *alla fine del giro lavoro l’ultimo PB nell’ultimo punto di sotto,

4 giro: lavoro due cat dopo il PB fatto nel giro precedente, poi *salto due cat del gruppo di 5 sotto e nella terza cat lavoro 1 MPA tre cat e 1 MPA poi salto le 2 cat sotto e lavoro 1 MPA nel PB sotto* quindi continuo da * a*, finisco il giro saltando le due penultime cat e lavoro 1MPA nell’ultima cat sotto

5° giro: inizio con tre catenelle più altre 3 cat (salto 1 cat) e *lavoro 1 PB nella seconda cat. sotto del modulo 1MPA 3cat 1MPA, quindi lavoro 5 cat (salto 1 cat il MPA e 1 cat sotto)* e proseguo da * a* , alla fine dopo l’ultimo PB lavorato nella 2 cat del (modulo sotto di 1MPA 3 cat 1MPA), faccio 3 cat e 1Pa lo lavoro nell’ultimo punto sotto che trovo  

6° giro = al 3°

7 giro = al 4°

quindi si può continuare ripetendo il 5° 6° e 7° giro .

Per ora è tutto per questa breve interruzione della pausa estiva !!!!  Vi aspetto a Settembre con nuovi schemi, creazioni tutorial e la nuova pagina facebook del Cuore di Beatrix ….

Vi auguro un proseguimento d’estate meraviglioso e pieno di amore ♥♥

Punto Traforato Fantasia all'uncinetto
Schema Punto Traforato Fantasia all’uncinetto